Sarteano

Porzi, confronto autonomia è crescita

"La proposta di vedere riconosciuta all'Umbria una maggiore autonomia, attualmente all'ordine del giorno della prima Commissione, costituisce un terreno di discussione di grandissimo rilievo per la Regione e un'occasione di crescita e qualificazione per la classe dirigente politica e istituzionale, sia di maggioranza, sia di opposizione": così la presidente dell'Assemblea legislativa Donatella Porzi che torna di nuovo sull'atto al centro del lavoro dell'Organismo consiliare. Porzi si è detta "sicura che il testo che uscirà dalla Commissione per il voto finale in Aula risulterà arricchito dal contributo offerto dai consiglieri e dai soggetti interessati che stanno partecipando alle audizioni". "Una volta terminato l'iter istituzionale a Palazzo Cesaroni, con un voto che mi auguro sia unanime - aggiunge -, la Regione Umbria potrà così partecipare al confronto col Governo sui contenuti di un nuovo regionalismo".

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie